Maurizio Folini dal Nepal: evacuati i campi alti all’Everest, molti villaggi sono distrutti

LUKLA, Nepal -- "Da campo 1 e campo 2 ho recuperato tutte le persone e pure gran parte del materiale, sono rimaste solo alcune tende. Ci sono alcuni morti al campo base che forse recupero oggi: lì c’è ancora molta gente tra alpinisti sherpa e porters”.… / leggi tutto »

Maurizio Folini dal Nepal: evacuati i campi alti all’Everest, molti villaggi sono distrutti Maurizio Folini dal Nepal: evacuati i campi alti all’Everest, molti villaggi sono distrutti

Marco Zaffaroni racconta il terremoto: “come bandiere, attaccati alle piccozze”

CAMPO BASE EVEREST, Nepal -- "Quando è arrivata la scossa eravamo a campo 1, 6000 metri. Abbiamo fatto in tempo ad uscire al volo dalla tenda, ero senza scarponi. Poco dopo le valanghe. Lo spostamento d'aria ha investito anche noi. Ci ha spaccato la… / leggi tutto »

Marco Zaffaroni racconta il terremoto: “come bandiere, attaccati alle piccozze” Marco Zaffaroni racconta il terremoto: "come bandiere, attaccati alle piccozze"

Sono 4 gli italiani morti in Nepal: tra loro gli alpinisti Oskar Piazza e Renzo Benedetti

KATHMANDU, Nepal – Sono morti 2 dei 4 speleologi italiani dispersi dopo il terremoto del 25 aprile in Nepal. Sono Oskar Piazza, esperto alpinista e tecnico del Soccorso alpino, e Gigliola Mancinelli: una valanga avrebbe travolto il villaggio di Langtang… / leggi tutto »

Sono 4 gli italiani morti in Nepal: tra loro gli alpinisti Oskar Piazza e Renzo Benedetti Sono 4 gli italiani morti in Nepal: tra loro gli alpinisti Oskar Piazza e Renzo Benedetti

Terremoto in Nepal, 2 italiani morti sotto una frana e 4 dispersi

UPDATED - KATHMANDU, Nepal – Ci sarebbero due italiani tra le vittime del terremoto in Nepal. Secondo quanto riferisce l’Ansa sarebbero stati travolti da una frana durante il trekking nella Rolwaling Valley. Rimangono dispersi invece i 4 speleologi… / leggi tutto »

Terremoto in Nepal, 2 italiani morti sotto una frana e 4 dispersi Terremoto in Nepal, 2 italiani morti sotto una frana e 4 dispersi

“Abbiamo visto la morte in faccia”: intervista a Mario Vielmo

LABORATORIO PIRAMIDE, Nepal -- "Siamo stati veramente graziati. Lo posso dire perchè abbiamo visto la morte in faccia. Ora stiamo scendendo a valle, il campo base non è un posto sicuro, continuano a scendere valanghe dalle montagne circostanti". Queste… / leggi tutto »

“Abbiamo visto la morte in faccia”: intervista a Mario Vielmo "Abbiamo visto la morte in faccia": intervista a Mario Vielmo

Nepal, altre scosse nella notte: oltre 3600 morti, italiani ancora dispersi

KATHMANDU, Nepal – Una nuova scossa di terremoto di grado 4,2 della scala Richter è stata avvertita alle 6:24 di questa mattina, ora nepalese (le 2:39 italiane). Mentre dei 4 italiani dispersi a Langtang non si hanno ancora notizie la conta delle vittime,… / leggi tutto »

Nepal, altre scosse nella notte: oltre 3600 morti, italiani ancora dispersi Nepal, altre scosse nella notte: oltre 3600 morti, italiani ancora dispersi
 
  1. beppe: bravissimi!!
  2. alby: Una porcata molto tecnologica. Scusate anche a me la franchezza
  3. simone: no comment
  4. Diego: Scusate la franchezza, ma è come fare “sesso” con una bambola gonfiabile…
  5. pierre: Americanata del c.
  6. Diego: Se posso dire la mia, ci sono troppi siti e troppe app (peraltro sostituibili con normali siti HTML5)....
  7. ste: Il comportamento scriteriato di pochi non deve servire come alibi per invocare misure restrittive, leggi e altri...
  8. Claudio Campiti: Visto che : “le calamità naturali come le valanghe non possono essere impedite ” non...
  9. max: non posso essere daccordo sui corsi … non ci sono più soldi per i corsi … non siamo un paese ricco...
  10. ste: Il caso citato sembra offrire a proposito lo spunto per giustificare azioni restrittive. Come è poi andata a...
guidebanner-piccolojpg
 
banner-etna-300x180jpg
 
lh2lholidaytolove300x180pxgif
calendario20140623jpg
bannercomitatojpg

Valmasino, conto alla rovescia per il Melloblocco

SAN MARTINO VALMASINO, Sondrio – Oltre 2000 preiscrizioni, tante novità tra cui 3 circuiti boulder speciali sulle tracce dei Sassisti, del Melat e del Gigiat e un programma che raccoglie “big” da tutto il mondo: da Adam Ondra a Steve House. Mancano ormai pochi giorni all’inizio della 12esima edizione del Melloblocco, il raduno internazionale del...

Leggi tutto »
Valmasino, conto alla rovescia per il Melloblocco

Trail, conto alla rovescia per la Vibram Maremontana

LOANO — Dalla sabbia alla neve in 49 chilometri e 3000 metri di dislivello. La sesta edizione della gara ligure “Vibram Maremontana – Memorial Cencin De Francesco 2015″, si correrà il prossimo 22 marzo. La gara conta diverse novità: oltre all’ampliamento del percorso e del dislivello della gara trail, ci sarà la prima edizione della...

Leggi tutto »
Trail, conto alla rovescia per la Vibram Maremontana

Skialp: il Mezzalama slitta al 1 maggio

GRESSONEY, Aosta — La partenza del XX Trofeo Mezzalama slitta di una settimana. “Le previsioni meteo sono piuttosto chiare e avendo una situazione di brutto tempo durante tutto il prossimo weekend, siamo costretti a posticipare la partenza del Mezzalama al 1 maggio” ha detto Adriano Favre, direttore di gara. E’ invece confermata la gara riservata...

Leggi tutto »
Skialp: il Mezzalama slitta al 1 maggio

Alpi, in bici e sugli sci sulle tracce di Heini Holzer

POZZA DI FASSA, Trento – Spostamenti in bici, poi risalite e discese ripide con gli sci, ripercorrendo alcune delle storiche imprese di Heini Holzer, lo “spazzacamino estremo” di Merano. È questo il progetto delle Guide alpine Tommaso Cardelli e Cristian Dallapozza: partiti il 14 aprile dalla Val di Fassa, hanno già affrontato la Nord di Punta...

Leggi tutto »
Alpi, in bici e sugli sci sulle tracce di Heini Holzer

Lo speedrider più veloce del mondo: intervista ad Armin Senoner

BOLZANO – 152,9 chilometri orari. È questo il record segnato da Armin Senoner pochi giorni fa al Gran Zebrù. La Guida alpina altoatesina è stata velocissima, anzi la più veloce del mondo a scendere con gli sci e la vela da parapendio, vale a dire in speed riding. Lo abbiamo raggiunto al telefono e ci...

Leggi tutto »
Lo speedrider più veloce del mondo: intervista ad Armin Senoner

Cronache

Interviste 

Marco Zaffaroni racconta il terremoto: “come bandiere, attaccati alle piccozze”

CAMPO BASE EVEREST, Nepal — “Quando è arrivata la scossa eravamo a campo 1, 6000 metri. Abbiamo fatto in tempo ad uscire al volo dalla tenda, ero senza scarponi. Poco dopo... Leggi tutto »

Attualità 

Terremoto: dì che stai bene su Facebook

Terremoto: dì che stai bene su Facebook

BERGAMO — Anche Facebook si adopera per contribuire all’emergenza terremoto che ha colpito il Nepal, con un bilancio provvisorio di oltre 1900 morti.... Leggi tutto »

Italia 

L’Aquila: attesi 250mila alpini per l’88esima Adunata Nazionale

L’Aquila: attesi 250mila alpini per l’88esima Adunata Nazionale

L’AQUILA — E’ conto alla rovescia nel capoluogo abruzzese per l’88esima Adunata Nazionale, che si terrà dal 15 al 17 maggio. A L’Aquila... Leggi tutto »

Alpinismo

Himalaya 

Maurizio Folini dal Nepal: evacuati i campi alti all’Everest, molti villaggi sono distrutti

LUKLA, Nepal — “Da campo 1 e campo 2 ho recuperato tutte le persone e pure gran parte del materiale, sono rimaste solo alcune tende. Ci sono alcuni morti al... Leggi tutto »

Yeti: la storia degli avvistamenti e delle prove raccolte

LONDRA — I primi segni dello Yeti nella storia risalgono al 19esimo secolo. Nei monasteri buddisti appaiono dei dipinti che raffigurano “la creatura che abita l’Himalaya” simile a una scimmia, con una pietra in mano e mentre fa un fischio. All’inizio del ventesimo secolo, quando turisti e occidentali iniziano a viaggiare nella regione himalayana, cresce...

Leggi tutto »
Yeti: la storia degli avvistamenti e delle prove raccolte

Sesso a 1800 metri: escursionisti “beccati” dalla webcam meteo

FANANO, Modena — Imbarazzante vicissitudine sull’Appennino tosco-emiliano per due escursionisti che, raggiunto il Lago Scaffaiolo a 1775 metri di quota, si sono lasciati andare ad un momento “intimo” all’aperto. Purtroppo si trovavano proprio sulla traiettoria della webcam meteo, e la loro performance è finita in diretta sul web. La notizia sta facendo il giro del...

Leggi tutto »
Sesso a 1800 metri: escursionisti “beccati” dalla webcam meteo

“A spasso con Luisa”, la montagna ritrovata dopo un trapianto di organi

BERGAMO – Si chiama “A spasso con Luisa” ed è un progetto che ha lo scopo di portare o riportare in montagna persone che hanno subito trapianti d’organi. Organizzato sulle Orobie in collaborazione con il Cai di Bergamo, prevede una serie di escursioni domenicali tra aprile e giugno. La prossima è prevista per domenica 26...

Leggi tutto »
“A spasso con Luisa”, la montagna ritrovata dopo un trapianto di organi

Cerro Torre, prime salite e menzogne: l’alpinismo è una verità senza testimoni

COURMAYEUR, Aosta — Alpinismo, menzogne, verità e polemiche. L’ultima discussione sulla salita del Cerro Torre da parte di Cesare Maestri, che viene messa in dubbio da decenni e ancora torna alla ribalta sui giornali, ha aperto sulla nostra testata una serie di riflessioni su quanto ci si possa “fidare” degli alpinisti, la cui storia è...

Leggi tutto »
Cerro Torre, prime salite e menzogne: l’alpinismo è una verità senza testimoni

Incidenti in montagna e soccorsi a pagamento: lettera aperta di un maestro di sci abruzzese

PIETRACAMELA, Teramo – ”Grazie, non abbiamo bisogno di aiuto. Se la mia compagna non si riprende chiamerò l’elicottero per farci riportare al parcheggio. Tanto è gratis, e potremo vedere il Gran Sasso dall’alto”. Questo si sono sentiti rispondere due soccorritori dal compagno di una donna che durante un’escursione è stata colta da una crisi di...

Leggi tutto »
Incidenti in montagna e soccorsi a pagamento: lettera aperta di un maestro di sci abruzzese
erziajpg
Direttore responsabile: Sara Sottocornola
Montagna.TV è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano, atto n° 156/2008 del 04/03/2008
Partita IVA: 01714530225 - Tutti i diritti sono riservati © 2008-2015 - Note legali / Disclaimer
Progetto, sviluppo e hosting a cura di Tetragono